Città che legge 2018: pubblicato il bando per attività integrate di promozione del libro e della lettura

logo_citta_che_legge

Sul sito del Centro per il libro è stato pubblicato il nuovo bando dedicato alla “Città che legge” (http://www.cepell.it/it/citta-che-legge-2018-pubblicato-il-bando-per-attivita-integrate-di-promozione-del-libro-e-della-lettura/).

Continua a leggere “Città che legge 2018: pubblicato il bando per attività integrate di promozione del libro e della lettura”

Annunci

ROMA CHE LEGGE: nasce il primo “Patto locale per la lettura” nella Capitale

logo_citta_che_legge

Il 23 aprile 2018 sarà, ci auguriamo, una data storica per la promozione della lettura a Roma. Nascerà infatti il primo “Patto locale della lettura” nel Municipio Roma VI Le Torri, un modello che potrà essere adottato anche dagli altri Municipi di Roma Capitale.
Contemporaneamente Roma Capitale ha chiesto ufficialmente al Centro per il libro la qualifica di Città che legge 2018-2019. 

Continua a leggere “ROMA CHE LEGGE: nasce il primo “Patto locale per la lettura” nella Capitale”

Arriva lo sconto fiscale per tutelare le librerie

libri4

La Commissione Bilancio del Senato ha approvato un emendamento del Pd che prevede per la vendita di libri al dettaglio un credito di imposta su Imu, Tasi, Tari e sull’eventuale affitto. Lo sconto è più sostanzioso, fino a 20.000 euro, per le librerie indipendenti, “che non risultano ricomprese in gruppi editoriali dagli stessi direttamente gestite”, e arriva invece a 10.000 euro per gli altri esercenti. Il limite di spesa è fissato a 4 milioni nel 2018 e a 5 milioni annui a decorrere dal 2019

Continua a leggere “Arriva lo sconto fiscale per tutelare le librerie”

Consegnate all’On Boldrini le firme dell’Appello per l’approvazione della legge sulla promozione della lettura

appello

COMUNICATO STAMPA

Il Forum del libro ha consegnato le adesioni all’appello all’On. Laura Boldrini – Presidente Camera dei Deputati – sulla necessità che il Parlamento approvi prima che si concluda la XVII Legislatura una norma sulla promozione della lettura, da tempo all’esame della Camera dei Deputati.

Si tratta del testo su Disposizioni per la diffusione del libro su qualsiasi supporto e per la promozione della lettura, frutto della unificazione dell’A.C. 1504 (primo firmatario l’On. Giancarlo Giordano) e dell’A.C. 2267 (prima firmataria l’On. Sandra Zampa).

La proposta, il cui iter ha preso avvio nel lontano agosto 2013, prevede un piano d’azione per la promozione della lettura, la diffusione della lettura nelle scuole e la costituzione di biblioteche scolastiche, l’incentivazione all’acquisto di libri, la tutela delle librerie indipendenti, il sostegno alle biblioteche di base sul territorio.

Oltre 750 persone, tra personalità della cultura, rappresentanti delle maggiori associazioni di categoria della filiera del libro, bibliotecari, librai, editori, insegnanti e semplici cittadini hanno dimostrato, con la loro firma, di condividere la campagna lanciata dal Forum del libro.

Contiamo, ora, che la Camera esamini e approvi rapidamente un provvedimento che potrebbe contribuire in modo efficace a una maggiore diffusione del libro e della lettura nel nostro paese.

 

31 MARZO 2017: L’INIZIATIVA ‘LA PAROLA A TULLIO DE MAURO’ SI DIFFONDE

0001

Scuole, biblioteche, librerie danno la parola a Tullio De Mauro attraverso letture dalle sue opere nel giorno del suo compleanno.

Il prossimo 31 marzo Tullio De Mauro, professore emerito di Linguistica generale all’Università di Roma La Sapienza ed ex Ministro dell’Istruzione scomparso il 5 gennaio, avrebbe compiuto 85 anni. Anche la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, l’associazione Forum del libro e la casa editrice Laterza vogliono ricordarlo, promuovendo la conoscenza delle opere che De Mauro ha dedicato alle condizioni linguistiche e allo stato della cultura nel nostro Paese, ai temi della lettura e della scuola, e a tante altre questioni centrali per la comprensione della storia e della società italiane.

Continua a leggere “31 MARZO 2017: L’INIZIATIVA ‘LA PAROLA A TULLIO DE MAURO’ SI DIFFONDE”

Il Salone del Libro di Torino e la Fiera del Libro di Milano: due interventi di Giuseppe Laterza

salone-del-libro-2015

Pubblichiamo i testi di due interventi di Giuseppe Laterza a proposito del Salone del Libro di Torino e della Fiera del Libro di Milano. Il primo è il discorso tenuto all’assemblea degli editori dell’8 settembre presso il Circolo dei Lettori di Torino, il secondo è il testo dell’intervista di Simonetta Fiori pubblicata da La Repubblica il 22 settembre. 

8 SETTEMBRE 2016. CIRCOLO DEI LETTORI DI TORINO.

Come credo tutti voi, sono preoccupato dall’esito più probabile della vicenda che contrappone l’AIE al Salone del Libro di Torino. Continua a leggere “Il Salone del Libro di Torino e la Fiera del Libro di Milano: due interventi di Giuseppe Laterza”